Il Garantismo al Tempo del Giusto Processo

Editora: Giuffrè

Autor: Oliveiro Mazza

ISBN: 9788814156922

R$299,00
ADICIONAR AO CARRINHO

Disponibilidade: Pronta Entrega

Nº de Páginas: 224

Encadernação: Brochura

Ano: 2011

Título: Il Garantismo al Tempo del Giusto Processo

Editora:Giuffrè

Autor: Oliveiro Mazza

ISBN: 9788814156922

Disponibilidade: Pronta Entrega

Nº de Páginas: 224

Encadernação: Brochura

Ano: 2011

Parlare di garantismo al tempo di giusto processo sembrerebbe un'icastica rappresentazione di un paradosso, in quanto emerge sempre più la preoccupazione che le garanzie di sistema non siano sufficienti ad assicurare il pieno godimento dei diritti fondamentali, e primo fra tutti il nemo tenetur se detegere. I lavori pubblicati nel presente volume, suddivisi tra principi, prove e futuribili, tentano di fornire, così, al lettore un contributo alla riflessione sulle insospettabili ricadute che riforme di matrice garantistica rischiano di avere sui diritti fondamentali di chi subisce il processo penale.


INDICE SOMMARIO
Prefazione
Sezione I
PRINCIPI
Capitolo 1
LE DEROGHE COSTITUZIONALI
AL CONTRADDITTORIO PER LA PROVA
1. Contraddittorio, verita` e giustizia nel nuovo art. 111
2. La scelta costituzionale in favore del contraddittorio forte per l'elemento di prova .
3. Segue: la conferma da parte della giurisprudenza costituzionale
4. Il principio, la regola d'esclusione e le sue deroghe: l'art. 111
5. Il consenso
6. Segue: un diverso significato della deroga fondata sul consenso dell'imputato
7. L'impossibilita` oggettiva
8. La condotta illecita
9. Le deroghe costituzionali e le eccezioni della legislazione ordinaria
Capitolo 2
IMPUTAZIONE E ''NUOVI'' POTERI
DEL GIUDICE DELL'UDIENZA PRELIMINARE
1. Il principio di legalita` processuale e la procedura penale giurisprudenziale.
2. La terapia codicistica per la patologia dell'imputazione riscontrata nell'udienza
preliminare
3. Il modello giurisprudenziale
4. Le aporie del giudice che crea diritto
5. Efficienza versus garanzie e il ruolo della Corte costituzionale
6. Il recupero delle garanzie nella prospettiva europea .
X Indice sommario
Capitolo 3
IL PRINCIPIO DEL MUTUO RICONOSCIMENTO,
LA MANCATA ARMONIZZAZIONE E IL MITO
TAUMATURGICO DELLA GIURISPRUDENZA EUROPEA
1. Una questione di metodo: la forza espansiva del mutuo riconoscimento
2. I limiti del reciproco riconoscimento senza armonizzazione
3. La libera circolazione della prova e l'insufficienza dell'armonizzazione per
via giurisprudenziale
4. Il MER come scelta di retroguardia
Sezione II
L'IMPUTATO E LA PROVA
Capitolo 1
L'ESAME DELLE PARTI
1. L'esame delle parti: un mezzo di prova ancipite
2. Le diverse regole di valutazione del contegno delle parti .
3. Gli squilibri sistematici derivanti dalla testimonianza della parte civile
4. La fase ammissiva dell'esame delle parti.
5. La fase assuntiva
6. Il recupero dibattimentale delle dichiarazioni rese nelle fasi precedenti:
nuove incoerenze sistematiche
7. L'esame dell'imputato in procedimento connesso
Capitolo 2
GLI EFFETTI INDESIDERATI DEL CONTRADDITTORIO:
LA COERCIZIONE DEL COIMPUTATO ALL'ESAME
DIBATTIMENTALE SUL FATTO PROPRIO
Capitolo 3
L'AUTODIFESA OLTRE IL GIUDICATO:
LO STRANO CASO DEL TESTIMONE-IMPUTATO
ASSOLTO PER NON AVER COMMESSO IL FATTO
1. L'anomalia della testimonianza assistita
2. La testimonianza post iudicatum
3. Il persistente interesse del dichiarante per la regiudicanda e la conseguente
razionalita` della regola di valutazione
4. Il valore del nemo tenetur se detegere e dell'assistenza difensiva oltre il
giudicato.
Indice sommario XI
Capitolo 4
L'INTERROGATORIO E L'ESAME
DELL'IMPUTATO MINORENNE
1. Nemo tenetur se detegere e modello di responsabilita`
2. Gli avvertimenti preliminari all'interrogatorio investigativo
3. Segue: la problematica compatibilita` degli ulteriori avvertimenti con l'interrogatorio
minorile
4. La contestazione del fatto e le ''tecniche'' investigative
5. L'esame nell'udienza dibattimentale.
Sezione III
FUTURIBILI
Capitolo 1
LA FASE DELLE INDAGINI PRELIMINARI NEL ''PROGETTO ALFANO''
1. Premessa metodologica
2. La ricerca della notitia criminis e le pseudo notizie di reato
3. I rapporti fra pubblico ministero e polizia giudiziaria: le due indagini parallele d'accusa
4. Le indagini di polizia nel procedimento con citazione diretta a giudizio
5. Le indagini difensive
6. Regole di ''competenza'' e contrasti tra pubblici ministeri
7. Durata e chiusura delle indagini preliminari
8. Conclusioni.
Capitolo 2
IL PROCESSO BREVE
1. Il quadro generale e le aporie di principio
2. I dettagli di una nuova opinabile disciplina
3. Le soluzioni alternative in prospettiva europea

Direito Processual Penal

Lançamentos 2014/2015 -> Lançamentos 2014/2015

Livros Importados -> Penal e Proc. Penal